Dai fondi riciclati nascono… le sedie!

Screen Shot 2014-07-21 at 8.13.02 PMPiatti, tazze, ciotole e persino… lampade e sedie fatte con i fondi del caffè riciclati. Difficile da credere? Eppure ormai di esempi ce ne sono parecchi, merito di designer che hanno saputo vedere in una materia considerata di scarto una risorsa per oggetti super-innovativi.

Matthijs Vogels da Eindhoven, Olanda, con la sua attività Sprout design, è stato uno dei primi: ha raccolto grandi quantità di fondi di caffè e con una macchina apposita l’ha pressato su degli stampini attraverso un procedimento che genera anche resina naturale. E’ nata così Cup ‘a coffee una linea di barattoli, stoviglie, vasetti e altri oggetti, tutti fatti di caffè e riciclabili al 100%. Il vantaggio in più? Se il piatto si rompe può essere ri-utilizzato per concimare l’orto o i vasi di casa!

Decafé è una serie di lampade e ciotole del designer spagnolo Raùl Laurì, interamente composte da fondi di caffè e colla, tutto biodegradabile. La sperimentazione e la ricerca su questo nuovo materiale sono valsi al designer il primo premio al Salone Satellite Award 2012. La sopresa è che, oltre ad essere belle esteticamente, le lampade, una volta scaldate dal calore, emanano un piacevole odore di caffè.

Credete sia il massimo che si possa fare con i fondi di caffè? E invece no. La sperimentazione continua… RE-worked, azienda inglese è riuscita a creare una linea di tavoli e sedie partendo da fondi di caffè addizionati a plastica riciclata post consumo. Il materiale si chiama Çurface e coniuga design industriale e tecnologie verdi.

Continueremo a raccontarvi i progetti più innovativi su questo blog!

Lascia una risposta